Il miglior monitor 144Hz sotto i 300

Il miglior monitor 144Hz sotto i 300 Tenerside

Per alcuni dei loro modelli, i produttori forniscono una modalità di retroilluminazione speciale con il cosiddetto "inserimento della cornice nera" (ULMB, ELMB, ecc.). Quando attivata, la retroilluminazione passa alla modalità pulsata e funziona in sincronia con la frequenza di aggiornamento dello schermo, sincronizzando anche la frequenza dei fotogrammi. I monitor CRT funzionano secondo lo stesso principio.
2022-05-26, by ,

#Gaming || #Monitor || #$300 ||

Table of contents:



Come scegliere?

Diversi fattori influenzano la scelta di un monitor da gioco, in quanto è molto diverso dai modelli da ufficio come questi https://thetimes.digital/games/best-gaming-monitor-under-300/.

Dimensioni e risoluzione dello schermo

I monitor sono disponibili in una varietà di dimensioni e risoluzioni. E nel caso dei monitor da gioco, meglio scegliere il modello più grande per garantire una completa immersione. Può avere una diagonale di 23-24 pollici, idealmente 25-29 pollici, per massimizzare l'immagine.

Per uno schermo da 24 pollici, 1080p è sufficiente, ma per 27 pollici o più, è necessario scegliere una risoluzione più alta, perché a differenza dei videogiochi per console, che sono progettati per 1080p, i giochi per PC offrono maggiore flessibilità. I monitor di grandi dimensioni includono modelli 1440p e 4K, mentre alcuni dispositivi widescreen offrono risoluzioni 2560x1080 e 3440x1440.

Frequenza di aggiornamento e risposta

La frequenza di aggiornamento è il numero di aggiornamenti delle immagini al secondo. Ad esempio, a 60 Hz il display si aggiorna 60 volte e a 120 Hz si aggiorna 120 volte. Maggiore è questo valore, meglio è, poiché il monitor può visualizzare l'immagine in tempo reale. E questo è importante per i giochi online, dove non c'è un secondo da perdere.

*Tipo VA (SVA, MVA, AMVA)

  • + colore nero intenso (con rare eccezioni)
  • + impercettibile "effetto cristallo"
  • angoli di visione medi e stabilità dell'immagine
  • banding, cattivi gradienti (non sempre, ma spesso)
  • − Effetto Black-Crush
  • − la velocità di risposta più lenta (soprattutto sulle transizioni scure)

Tipo IPS (IPS, AHVA, PLS)

  • + alta velocità di risposta (nella maggior parte dei casi)
  • + "effetto cristallo" quasi indistinguibile
  • + buoni angoli di visuale e stabilità dell'immagine
  • + gradienti di qualità e nessuna banda
  • − il ceteris paribus più costoso (diagonale, risoluzione, frequenza)

Gaming computers and monitors: see Wikipedia