Per qiualche motivo usare XRP

Per qiualche motivo usare XRP Tenerside

Mi viene spesso chiesto della differenza tra Bitcoin (che è ancora la criptovaluta basata su blockchain più popolare) e Ripple
2021-09-27, by ,

#XRP || #EUR || #XBT ||

Table of contents:



Bitcoin contro Ripple: una panoramica

Dall'esterno, l'universo delle criptovalute sembra essere limitato a Bitcoin. Essendo la criptovaluta più conosciuta, Bitcoin è all'avanguardia in termini di capitalizzazione di mercato e attrattiva complessiva per gli investitori.

Tuttavia, ci sono molte altre opzioni per coloro che desiderano diversificare il proprio portafoglio e sperimentare valute che offrono una visione diversa del concetto di valute digitali. XRP di Ripple è uno di questi. Nel luglio 2021, la criptovaluta si è classificata al sesto posto in termini di capitalizzazione di mercato totale. Diamo un'occhiata più da vicino a ciò che distingue XRP da Bitcoin e altri token digitali superiori, come fa https://nsbroker.com/crypto-info/how-send-bitcoin-coinbase-bittrex-general-guide.

QUESTE CENTRALI

  • Ripple è la società dietro XRP, la criptovaluta.
  • Le conferme delle transazioni Bitcoin possono richiedere molti minuti con costi di transazione elevati, mentre le transazioni XRP vengono confermate in pochi secondi con costi bassi.
  • XRP è una tecnologia nota soprattutto per il protocollo e la rete di pagamenti digitali.
  • Molte grandi banche utilizzano il sistema di pagamento XRP.

Bitcoin

Bitcoin funziona su un registro pubblico blockchain che supporta una valuta digitale utilizzata per facilitare i pagamenti di beni e servizi. La rete Bitcoin si basa sul concetto blockchain, un registro pubblico per transazioni e record verificati.

I minatori esaminano continuamente le transazioni e le aggiungono alla blockchain di Bitcoin. In cambio del loro tempo e della potenza di calcolo necessaria per convalidare il registro in questo modo, i minatori vengono ricompensati con BTC dopo aver convalidato con successo le transazioni.

Onda

XRP è la criptovaluta nativa per i prodotti sviluppati da Ripple Labs. I suoi prodotti sono utilizzati per l'elaborazione dei pagamenti, lo scambio di risorse e i sistemi di rimessa che funzionano più come SWIFT, un servizio internazionale di trasferimento di denaro e valore utilizzato da una rete. di banche e intermediari finanziari. XRP è pre-mining e utilizza un metodo di mining meno complicato rispetto a Bitcoin.

Nei reportage, XRP e Ripple sono spesso usati in modo intercambiabile. Sono entrambi davvero diversi. Ripple è il nome dell'azienda e della rete dietro la criptovaluta XRP.

L'azienda è stata fondata come rete peer-to-peer affidabile attraverso i social media. Gli utenti all'interno di una rete potrebbero aggirare le banche e concedersi prestiti aperti e linee di credito. Ma la rete non poteva avviarsi.

Nel 2012, tre anni dopo che Bitcoin ha annunciato l'era delle criptovalute, Ripple ha cambiato corsia ed è diventata OpenCoin, una rete di trasferimento di denaro in cui grandi aziende e società di servizi finanziari hanno agito come controparti nelle transazioni.

XRP, la sua criptovaluta, è stata lanciata nello stesso anno con 80 miliardi di token per l'azienda e 20 miliardi per i suoi co-fondatori. Lo scopo di XRP era quello di fungere da meccanismo intermedio per gli scambi tra due valute o reti. OpenCoin è diventato Ripple Labs nel settembre 2013.

Ripple si descrive come una rete di pagamento globale e annovera tra i suoi clienti grandi banche e fornitori di servizi finanziari. XRP viene utilizzato nei loro prodotti per consentire una rapida conversione tra valute diverse.

Differenze principali

Le principali differenze tra Bitcoin e XRP sono le seguenti:

Entrambi hanno metodi diversi per convalidare le transazioni. Invece di utilizzare il concetto di blockchain mining, la rete Ripple utilizza un meccanismo di consenso distribuito unico per convalidare le transazioni, in cui i nodi partecipanti verificano l'autenticità di una transazione conducendo un sondaggio. Ciò consente asserzioni quasi istantanee senza un'autorità centrale.